Nenni, Colorni, Spinelli e il post-fascismo

-di UGO INTINI*- Nei giorni in cui si celebra il 60° anniversario dei trattati che diedero il via al processo di unità europea, tutti ricordano il famoso “Manifesto di Ventotene”, che ne è stato la base ideologica. La prima edizione (introvabile e preziosa) è conservata alla Fondazione Nenni e ci ricorda molte cose: una straordinaria…

Fosse Ardeatine, la perversione del male

-di GIULIA CLARIZIA- 24 marzo 1944. Nella Roma “città aperta” occupata dai nazisti, 335 italiani vengono uccisi dai tedeschi: è l’eccidio delle fosse ardeatine. Il giorno precedente, 33 soldati tedeschi erano rimasti vittime di un attacco da parte di alcuni membri del Gruppo di Azione Patriottica, componente della resistenza italiana. Il battaglione infatti passava ogni…

Lama: senza sindacato non c’è democrazia

-di LUCIANO LAMA-* Ci sono dei frangenti nella nostra vita nei quali il dominio della ragione rischia di cedere al tumulto dei sentimenti. Non c’è in me, dopo quarantadue anni di lavoro nella Cgil e sedici nella funzione di segretario generale, nessuna amarezza né rimpianto, se non la nostalgia dei giovani anni, il ricordo struggente…

16 marzo 1978: l’Italia travolta dal caso-Moro

Alle 9 del 16 marzo 1978 sull’Italia calò una cappa di piombo. La notizia fece il giro di Roma, dell’Italia e del mondo in pochi minuti. Un agguato in Via Fani, quartiere Trionfale; la “potenza geometrica”, come l’avrebbero definita più tardi, delle Brigate Rosse verniciò di sangue la strada. In pochi minuti, sotto i colpi…

Signorile e il caso Moro: “In quelle ore da Cossiga…”

-di GIULIA CLARIZIA- Oggi, 16 marzo, ricorre il tragico anniversario del rapimento dell’Onorevole Aldo Moro e dell’uccisione dei cinque uomini della sua scorta.. Nei 55 giorni di “prigionia” che fecero seguito all’agguato di via Fani, il delicato seppur acceso dibattito politico si incentrò sull’atteggiamento dello Stato nei confronti delle Br alla ricerca di una legittimazione…

Moro, Paolo VI e la trattativa del Vaticano

-di ANTONIO MAGLIE- Quel che avvenne a via Fani la mattina del 16 marzo (la strage della scorta, il rapimento e la successiva uccisione di Aldo Moro) è stato passato al microscopio di cinque processi (i primi due vennero unificati) e di ben sei commissioni parlamentari (due, una delle quali ancora in attività, dedicate esplicitamente…