Un appunto di Nenni per un libro di Spinelli e Colorni

Quella che vi proponiamo è la prefazione al libro intitolato: “Problemi della Federazione Europea”. Venne edito da Eugenio Colorni, Ernesto Rossi e Altiero Spinelli. Raccoglie, come viene detto nella prefazione gli scritti che i tre produssero sul tema dell’integrazione europea tra il 1941 e il 1942, nel periodo del confine di Ventotene. Il primo degli…

Le promesse dei leader per rifare l’Europa

-di ANTONIO MAGLIE- Un sorriso soddisfatto, una spruzzatina di socialità, l’impegno, come fanno gli studenti poco diligenti, a fare meglio il “prossimo anno”. Ma, soprattutto, l’ufficializzazione che per sopravvivere insieme bisogna camminare con andature diverse. Sarebbe pronto il documento che i leader europei firmeranno a Roma sessant’anni dopo quello che ha aperto la strada all’integrazione.…

Roma, città abbandonata. Dalla sua sindaca

-di VALENTINA BOMBARDIERI- Benvenuti all’inferno. La Capitale è pronta a quattro giorni di panico, che relegheranno i romani in casa. Oggi c’è lo sciopero dei taxi. Domani e dopodomani le celebrazioni dei Trattati di Roma. E domenica come se non bastasse il blocco “ecologico” delle auto. Una città abbandonata a se stessa. Perché il sindaco…

Europa: un atto di coraggio? Aboliamo il pareggio

Ieri il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, davanti a un’aula parlamentare gremita, celebrando il sessantesimo anniversario del Trattato di Roma, ha sottolineato la deriva intrapresa burocratica dell’Europa e sollecitato atti coraggiosi per riavvicinare quello che un tempo era un ambizioso progetto, non solo alle idee dei padri fondatori ma soprattutto alle attese dei cittadini. Ci…

Dijsselbloem, se questo è un socialista…

“Durante la crisi dell’euro i Paesi del Nord hanno dimostrato solidarietà con i Paesi più colpiti. Come socialdemocratico do molta importanza alla solidarietà, ma hai anche degli obblighi, non puoi spendere tutti i soldi per alcol e donne e poi chiedere aiuto”. Queste parole sono state sillabate dal presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, olandese e socialista…

Alla ricerca di una nuova Europa

-di MAGDA LEKIASHVILI- Saranno i populismi e nazionalismi a distruggere il mondo democratico che si basa sull’ultima ideologia vincente, cioè liberalismo – dice Francis Fukuyama. Ed oggi è l’Europa a combattere. L’Unione ha davanti sé molte sfide tra le quali la il deficit di equità, la lentezza della crescita crescita e la debole solidarietà fra…