Trattato di Roma: per rifare grande l’Europa…

-di ANNA DIAMANTOPOULOU-* Essendo prossimi alla celebrazione del sessantesimo anniversario della UE, il progetto europeo è più che mai al centro del pubblico interesse. E questo non è un altro luogo comune. Le evoluzioni della scena globale e alcuni eventi che sembravano inimmaginabili fino a poco tempo fa, manifestatisi al culmine della crisi finanziaria, hanno…

Il filo rosso dell’arte che lega l’Europa

-di FEDERICA PAGLIARINI- Che cosa lega i movimenti artistici più importanti con le epoche storiche? Cominciamo con il parlare del Rinascimento, l’epoca più importante e ricca di avvenimenti. Sbocciato all’inizio del XIV secolo e prolungatosi fino alla fine del XVI secolo (tenendo conto che la durata di un periodo storico è una periodizzazione data dagli…

Il Papa sferza i leader europei: Puntate sull’uomo

Non usa giri di parole, non indietreggia di un millimetro, il tono è perentorio quando afferma che l’Europa deve evitare la “tentazione di ridurre gli ideali fondativi dell’Unione alle necessità produttive, economiche e finanziarie”; per ritrovare la sua anima deve mettere al centro “l’uomo”. I leader europei che ieri il Papa ha incontrato nella sala…

L’Europa alla ricerca del popolo perduto…

-di SANDRO ROAZZI- Sessant’ anni di Europa. Oggi è un’età che riferita ad una signora ti permette di essere galante: ma non si vedono, cara. La “nonna” Europa di Papa Francesco invece li dimostra eccome. Brexit, terrorismo, nazionalismi e populismi, tassi in risalita e, per giunta il duo Trump-Putin che incalzano. Non è messo bene…

Trattato di Roma: cambiar passo all’integrazione

-di Klaus Haesch*- Il trattato di Roma nacque in un momento di profonda crisi. Dopo i tentativi falliti di un’unione militare (EDC) e un’unione politica (CPE), il trattato indicò l’economia come tema centrale dell’unificazione europea. Le politiche sociali erano all’epoca solo un cerotto per coprire le cicatrici causate dai mercati. Prima del 2009 non si…

E l’Europa nacque dal carbone e dall’acciaio

-di MAGDA LEKIASHVILI- È vero che l’Europa sta attraversando un periodo difficile della sua storia. È vero che il terrorismo islamico prova a distruggere la libertà e i valori europei, costruiti passo dopo passo da più di mezzo secolo. È vero, che la crisi finanziaria minaccia la crescita, l’uguaglianza e la solidarietà fra gli stati…