Ultimi Articoli

Aforismi e pensieri di Nenni sull’azione


10-azione

-di FRANCESCA VIAN-

“Zappare la terra, fare legna nel bosco, segarla, mi dà una specie di gioia fisica e morale. Si può spiegare col fatto che il caso soltanto ha impedito che fossi contadino come mio padre, come mia madre. (…) Fatto sì è che, quando la sera posso valutare il lavoro a metri, mi pare di non avere perduto la mia giornata.” Da Pietro Nenni, 24 aprile 1942, Taccuino 1942, prima edizione 1955.

 “Non bisogna stancarsi di battere e di ribattere il chiodo.” Da Pietro Nenni, Non si governa l’Italia da Salerno, Avanti!, 5 luglio 1944, ripubblicato in Vento del Nord, Torino, Einaudi, 1978.

“Bussa e ti sarà aperto, è una massima che prendiamo a prestito dal Vangelo.” Da Pietro Nenni, Non deludere il popolo, Avanti!, 29 ottobre 1944, ripubblicato in Vento del Nord, Torino, Einaudi, 1978.

 “Il compito dei rivoluzionari non è di gemere sul mondo che non va, ma di fare andare il mondo.” Da Pietro Nenni, Confluenze d’azione democratica, Avanti!, 8 aprile 1945, ripubblicato in Vento del  Nord, Torino, Einaudi, 1978.

“L’esempio da imitare non è quello dei dottori bizantineggianti nel tempio che sta per bruciare, ma è quello del contadino che dopo la tempesta che ha devastato il campo, mette mano all’aratro e l’affonda nel terreno sconvolto preparando il solco alla nuova semente.” Da Pietro Nenni, Di che cosa si tratta?, Avanti!, 2 giugno 1945, ripubblicato in Vento del Nord, Torino, Einaudi, 1978.

 Nenni rovesciatoE allora che cosa si deve fare? Affidarsi alla spontaneità degli avvenimenti? Ma gli avvenimenti possono, onorevoli colleghi, portare al peggio. L’elemento risolutivo è sempre l’azione degli uomini.” Da Pietro Nenni, Discorso alla Camera dei deputati, 16 ottobre 1957, Sullo stato di previsione della spesa del ministero degli affari esteri per l’esercizio finanziario 1956-1957, Discorsi parlamentari (1946-1979), a cura di Mario Pacelli, Roma, Camera dei deputati, 1983.

“Solo nell’azione c’è il segreto per affrontare le bufere della storia e volgerle al servizio dell’uomo, della sua libertà, della sua dignità e dell’eguaglianza.”  Da Pietro Nenni, Intervista sul socialismo italiano, a cura di Giuseppe Tamburrano, Bari, Laterza, 1977.

Nell’immagine di copertina un disegno di Gabriele Galantara, “Il Partito socialista cammina! L’hanno trattato con le buone e con le cattive per impedirgli la marcia, ma egli ha dimostrato che cammina lo stesso.” apparso nella copertina della rivista settimanale ‘L’Asino, è il popolo, utile, paziente, bastonato” il 14 settembre 1902.  Da AA.VV., Le immagini del socialismo. 

 Gli aforismi e i pensieri di Nenni delle puntate precedenti si trovano in “Parole d’autore”. Arrivederci a domenica 12 marzo 2017 con gli aforismi e i pensieri di Nenni sull’avvenire.

francescavian@gmail.com

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: